La Svezia ha deciso di aprire un account twitter ufficiale (@Sweden) e lasciarlo in gestione ai suoi cittadini. Come racconta il sito ufficiale: “the projects aims to present the country of Sweden through the mix of skills, experiences and opinions it actually consists of”. L’idea è molto bella e allo stesso tempo innovativa: far gestire […]

Read more

Questo annuncio a firma Natuzzi è uscito il 24 dicembre sul Corriere della Sera. Mi ha fatto subito pensare alla matrice strategica di Porter e alla differenziazione come strategia di crescita. Solo attraverso la differenziazione un’azienda può sperare di ottenere un vantaggio competitivo sostenibile. E questo principio vale a maggior ragione in mercati come il […]

Read more

It is the first thing you learn during marketing classes: consumer is the king and marketing is the art of creating value for your customers. This simple statement has sometimes been neglected by companies, more focused on the task rather than on the target. Then web 2.0 came and the role of consumers became crucial […]

Read more

Un paio di mesi fa Facebook ha annunciato l’introduzione della nuova timeline (la cui diffusione su larga scala, per la cronaca, pare stia subendo dei ritardi per questioni legate alle privacy). La presentazione è stata accompagnata da un video esplicativo, al quale ne è seguito subito un altro, un fake realizzato benissimo, e decisamente più coinvolgente […]

Read more

Il business di Groupon (e dei suoi simili) mi ha affascinato sin dall’inizio; l’ho osservato con un occhio critico nei confronti della business idea, geniale nella sua semplicità. Ne ho scritto qualche tempo fa in un guestpost e ho avuto l’occasione di tornare ancora sull’argomento grazie a Paolo Pugni, che mi ha invitato a scriverne […]

Read more

Quanto volte abbiamo visto campagne molto costose non riuscire a raggiungere i risultati sperati? Soldi buttati al vento, o quasi. In un mercato come quello attuale, non necessariamente urlare più forte significa farsi vedere di più. Il consumatore, soprattutto quello più attento alle novità, è infatti stanco dei soliti messaggi pubblicitari. Occorre sorprenderlo per riuscire […]

Read more