Always e Dove: ancora comunicazione di genere

always_like_a_girl_site.jpg

Vi ricordate la campagna Always (Procter&Gamble) #likeagirl, di cui ho scritto qualche tempo fa?In occasione dell’8 marzo, l’azienda ha deciso di darle un seguito, realizzando un video dal titolo ‘Like A Girl - Stronger Together’ in cui si vedono ragazze di tutto il mondo impegnate in diverse attività, che svolgono con passione e con l’orgoglio di farle "like a girl". L’obiettivo? Ispirare altre ragazze a riscrivere il significato di “like a girl”, perché non abbia più un’accezione negativa.

https://youtu.be/LPURf3LXarI

Sulla stessa linea la campagna #speakbeautiful, realizzata dal brand Dove in collaborazione con Twitter e lanciata in occasione della cerimonia degli Oscar, un paio di settimane fa. L’obiettivo è anche in questo caso accrescere l’autostima femminile, cambiando il modo con cui noi donne parliamo di noi stesse e del nostro corpo (anche) sui social media: meno critiche (e autocritiche) e più messaggi positivi.

https://youtu.be/_NjBJjfuVFo

Anche un solo messaggio positivo può creare il cosiddetto "effetto domino". E allora cosa stiamo aspettando? (Vale per le donne, ma anche per gli uomini...)